Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Crisi del gas, Putin: «Tagliare le forniture dalla Russia non aiuta a risolvere l’emergenza ambientale»

«Continueremo la cooperazione internazionale per la riduzione degli armamenti», ha poi continuato il presidente russo citato da Ria Novosti

«Tagliare le forniture di gas russo non è il modo migliore per risolvere i problemi ambientali globali». Così il presidente russo Vladimir Putin citato dall’agenzia Ria Novosti ha commentato la spinosa situazione delle ultime settimane e il rischio per i Paesi dell’Unione europea di vivere i prossimi mesi invernali in una profonda crisi energetica. Putin ha parlato anche di armamenti: «Continueremo la cooperazione internazionale per la riduzione degli armamenti e nei settori dell’ambiente e della ricerca spaziale». Il presidente russo poi ha affrontato il tema della guerra in Ucraina: «I cittadini del Donbass combattono meglio di un esercito professionale, sono da ammirare per il coraggio con cui difendono le loro repubbliche», ha detto. «La tragedia nel Donbass è il risultato delle attività del regime nazionalista e neonazista che nel 2014 ha preso il potere con la forza a Kiev», ha continuato il presidente, «e poi ha dato il via alle ostilità nel Donbass». E ha aggiunto: «Tutti i tentativi per una soluzione pacifica sono falliti a causa della posizione del regime di Kiev».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: