Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Maltempo, bomba d’acqua nelle Marche, le strade trasformate in torrenti: si temono dispersi – Il video

«Diversi fiumi sono straripati. L’acqua ha invaso le vie centrali del Paese. Alcune zone sono già sommerse. Rimanete chiusi in casa«, ha scritto su Facebook il sindaco di Cantiano Alessandro Piccini

A Cantiano, paese di poco più di 2 mila abitanti in provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche, una bomba d’acqua ha trasformato le strade in veri e propri torrenti. Il timore è che ci siano dei dispersi. Si tratta non di persone scomparse ma che al momento non sono state rintracciate. Mentre tutte le linee telefoniche hanno smesso di funzionare, il sindaco del paese Alessandro Piccini ha lanciato un appello sui social invitando i cittadini a restare in casa. In alcune zone l’acqua è arrivata ai primi piani. Le autorità hanno chiuso il passo della Contessa. «Una bomba d’acqua si sta abbattendo su Cantiano. Diversi fiumi sono straripati. L’acqua ha invaso le vie centrali del Paese. Diverse zone sono già sommerse», ha scritto il primo cittadino su Facebook, invitando a mantenere la calma e disponendo la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. per la giornata del 16 settembre. Sul luogo continuano a operare vigili del fuoco e carabinieri. Un’altra emergenza è stata segnalata a Pergola, sempre in provincia di Pesaro Urbino, dove una famiglia si è rifugiata all’ultimo piano di una casa e ha chiesto aiuto.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: