Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La nuova pista del caso Omerovic: Hasib ha molestato la nipote di un poliziotto?

Da questo si capirebbe l’atteggiamento degli agenti nel caso. In particolare di uno di loro

Mentre il ministero dell’Interno decide la rimozione dei dirigenti del commissariato Primavalle, spunta una nuova pista nel caso di Hasib Omerovic. E punta su una specie di “spedizione punitiva” per la perquisizione senza autorizzazione che ha preceduto la caduta del disabile dalla finestra di casa sua in via Gerolamo Aleandro 24. La nipote di uno dei quattro poliziotti entrati nell’appartamento sarebbe stata importunata da qualcuno proprio nel quartiere di Primavalle. E, racconta oggi la Repubblica, il sospetto di chi indaga è che ad averlo fatto (o a essere accusato di averlo fatto) è proprio Omerovic. Da questo si capirebbe l’atteggiamento dei poliziotti nel caso. In particolare di uno di loro. La pista spunta mentre gli agenti hanno recapitato in procura le foto e i video di quell’intervento del 25 luglio scorso. Secondo il racconto fatto da uno dei quattro indagati ai media, dimostrerebbero che Hasib si è buttato da solo dalla finestra. La prima immagine, scattata da un investigatore con molta esperienza, mostra il 36enne seduto su una sedia senza alcun segno sul volto. La seconda, scattata solo due minuti più tardi, mostra Hasib sdraiato a terra dopo la caduta. Tra il primo e il secondo scatto passa il tempo strettamente necessario per scendere le scale e arrivare nel cortile dove Omerovic è caduto.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: