Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Aereo Boeing 737 perde i contatti radio mentre è in volo: accorsi in aiuto due caccia dell’Aeronautica

Due Eurofighter sono decollati oggi pomeriggio dalla base aerea di Gioia del Colle (in provincia di Bari). Ripristinato il contatto radio

Attimi di paura per i passeggeri del velivolo da trasporto Boeing 737 decollato da Suceava (Romania) e diretto a Ciampino (Rm), che durante la rotta aveva perso momentaneamente i contatti radio con gli enti nazionali del traffico aereo civile. Due Eurofighter dell’Aeronautica Militare sono presto corsi in aiuto, decollando oggi pomeriggio dalla base aerea di Gioia del Colle (in provincia di Bari) per raggiungere ed identificare l’aereo. Lo “scramble“, che tradotto dal gergo tecnico consiste nell’ordine di decollo immediato, è stato dato dal Caoc (Combined Air Operation Centre) di Torrejon in Spagna, ente Nato responsabile dell’area, in coordinamento con il Comando Operazioni Aerospaziali (Coa) di Poggio Renatico e gli enti della Forza Armata deputati alla sorveglianza dello spazio aereo nazionale e Nato. Poco prima che la coppia di intercettori raggiungesse il Boeing 737 l’aereo è riuscito a ripristinare le comunicazioni radio, ma è stata comunque portata a termine la prevista procedura di “visual identification” (Vid) da parte dei due caccia. Terminata la quale i due velivoli sono potuti tornare a Gioia del Colle, per riprendere il turno di prontezza a terra per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: