Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tokyo, un uomo si dà fuoco davanti alla residenza del primo ministro: «Non voleva i funerali di Stato per Shinzo Abe»

La cerimonia è prevista per il 27 settembre. Ed è contestata da una parte dell’opinione pubblica

Un uomo si è dato fuoco a Tokyo davanti alla residenza del primo ministro Fumio Kishida. È stato portato in ospedale privo di conoscenza. Secondo le prime informazione prima di incendiarsi l’uomo ha detto alla polizia di essere contrario ai funerali di Stato per Shinzo Abe, l’ex premier giapponese assassinato a Nara nel luglio scorso durante un comizio elettorale. La cerimonia prevista per il 27 settembre è contestata da una parte dell’opinione pubblica del paese. Che non vede di buon occhio la figura dell’ex primo ministro per il suo nazionalismo. E per i costi della cerimonia: 1,66 miliardi di yen pari a 11,7 milioni di euro. Secondo un recente sondaggio dell’Agenzia Kyodo il 60,8% della popolazione giudica la cerimonia inappropriata.


Foto copertina da Afp su Twitter


Continua a leggere su Open

Leggi anche: