Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO GasRussiaTwitchVideo

Il russo che tiene i fornelli del gas accesi tutto il giorno per sfottere l’Europa (e finisce bannato da Twitch) – Il video

Erano giorni che l’utente “russiangas1” trasmetteva in live. Secondo lui la bolletta alla fine del mese sarebbe stata solo di 1.44 euro

Un utente di Twitch che sostiene di trovarsi in Russia, russiangas1, aveva messo in piedi un livestream di una macchina del gas con tutti i fornelli accesi per 24 ore su 24, sette giorni su sette. Lo scopo? Prendere in giro il resto dell’Europa, nel pieno di una crisi energetica dovuta al rallentamento dei flussi di gas e petrolio dalla Russia e all’aumento dei prezzi e dell’inflazione. «Dalla Russia con amore!», recitava un messaggio imposto sullo streaming dall’utente, ora bandito dalla piattaforma a causa di una «violazione delle linee guida della comunità o dei termini di servizio di Twitch». Il canale è già stato emulato da diversi altri account, ancora attivi. Creato l’11 settembre 2022, il canale, chiaramente un troll, ha trasmesso in streaming a intervalli regolari dal 17 settembre. Il primo streaming è durato 77 ore di fila, guadagnando più di 3.000 follower e raggiungendo un picco di 1.896 spettatori. Russiangas1, che aveva anche un link per le donazioni, sosteneva che il funzionamento costante dei fornelli gli sarebbe costato solamente 1,44 euro alla fine del mese. Con piccole variazioni, lo streaming era sempre lo stesso: fornelli accesi e un messaggio in sovrimpressione che spiegava quanto fosse economico per i russi bruciare il gas. Davanti alla macchina del gas un termometro, per far capire al pubblico quanto la stanza fosse calda, e sul retro un orologio che scorreva, per testimoniare che il video fosse davvero in live.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: