Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Elezioni politiche, i seggi stimati per Camera e Senato: ecco che aspetto avrà il nuovo Parlamento – I grafici

La leadership di Giorgia Meloni si candida a governare il Paese con oltre il 50% dei seggi sia alla Camera che al Senato

Il centrodestra ha vinto le elezioni e ora la politica si avvia a ridisegnare il nuovo Parlamento italiano. La leadership di Giorgia Meloni si candida a governare il Paese con oltre il 50% dei seggi sia alla Camera che al Senato. Il tentativo di ottenere i due terzi dei parlamentari, necessario per modificare la Costituzione senza voto popolare, non si è però realizzato. Ieri, 25 settembre, gli italiani si sono recati alle urne – il 63,9% degli aventi diritto in tutto – per votare per la prima volta con il Parlamento tagliato. Sarà, infatti, composto da 400 deputati e 200 senatori. I seggi finora stimati per Camera e Senato secondo una proiezione di YouTrend segnala che Pd e Lega avrebbero lo stesso numero di deputati alla Camera.


Ripartizione seggi Camera dei deputati

Alla Camera dei deputati il centrodestra dovrebbe ottenere 235 seggi su 400. Per quanto riguarda il centrosinistra dovrebbe ottenere 80 seggi alla Camera, mentre il Movimento 5 Stelle 51, Azione – Iv 21, altri 10.


Ripartizione seggi Senato

Sul fronte del Senato la coalizione del centrodestra dovrebbe ottenere 112 seggi su un totale di 200. Il centrosinistra, invece, dovrebbe ottenerne 39, il Movimento 5 Stelle 28, Azione – Italia Viva 9, altri 5.

Grafici Flourish di Vincenzo Monaco

Continua a leggere su Open

Leggi anche: