Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Emma Bonino batte Calenda, ma resta fuori dal Senato. E nel collegio di Roma Centro vince Mennuni di Fratelli d’Italia

L’esponente di +Europa è arrivata seconda con il 33,2% delle preferenze, mentre il leader di Azione si è fermato al 14,07% ed entrerà a Palazzo Madama grazie al paracadute

La candidata del centrosinistra Emma Bonino ha vinto la sfida contro Carlo Calenda nel collegio uninominale Lazio 2. Ma il risultato non è bastato all’esponente di +Europa per entrare in Senato. Già, perché in una delle sfide più attese di queste elezioni, quella di Roma centro, ha vinto Lavinia Mennuni. La consigliera comunale di Fratelli d’Italia con il 36,30% delle preferenze (199.228 voti) ha battuto Bonino, che ha si è fermata al 33,2%, ossia 182.239 voti. Il leader di Azione, invece, è arrivato terzo, raccogliendo 77.211 voti, pari al 14,07% delle preferenze, ma verrà comunque eletto al Senato grazie al paracadute del proporzionale.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: