Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La vittoria di Fdi sulla stampa internazionale, la Cnn: «Meloni presidente del Consiglio più a destra dall’epoca di Mussolini» – Le home page

Cnn, New York Times, ma anche i grandi giornali europei: «VInce le destra nazionalista e sovranista»

Le testate giornalistiche più importanti al mondo guardano con attenzione alle prime evidenze delle elezioni politiche italiane. Le homepage dei principali siti di informazione, dopo i primi exit poll, sono state aggiornate dando per assodata la vittoria di Giorgia Meloni. Le proiezioni in arrivo confermano che Fratelli d’Italia è il primo partito in Italia. E quasi tutta la stampa internazionale, allora, per raccontare l’exploit meloniano sceglie di sottolineare la collocazione a destra – per alcuni estrema – del partito. «Gli elettori italiani sembrano pronti a voltare pagina per l’Europa. Con la candidata Meloni in testa alle elezioni di domenica, l’Italia potrebbe avere il suo primo leader il cui partito affonda le radici nelle macerie del fascismo», scrive ad esempio il New York Times. «Il partito post-fascista di Giorgia Meloni in testa», è il bulletin dell’agenzia France Presse. Ancora più forte la titolazione della Cnn: «Meloni destinata a essere la presidente del Consiglio più a destra dall’epoca di Mussolini». Ecco una gallery con gli screenshot di alcuni dei giornali più rinomati al mondo.