Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

È morto Bruno Arena dei Fichi d’India. Nel 2013 un ictus lo aveva costretto al ritiro dalle scene

Operato all’ospedale, era stato per qualche tempo in coma. L’incidente stradale del 1984 e i problemi alla vista

Bruno Arena dei Fichi d’India è morto. L’attore aveva 65 anni, era nato a Milano nel 1957. A dare la notizia è stato il figlio Gianluca Arena con un post su Instagram: «Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà, lasci un vuoto immenso». A confermare la morte anche il musicista Paolo Belli con un post su Twitter. Nel 2013 Arena aveva avuto un aneurisma dopo la registrazione di una puntata di Zelig, il programma che aveva lanciato i «Fichi d’India», il duo comico composto proprio da Arena e da Max Cavallari. Arena era docente di educazione fisica. Aveva insegnato in diverse scuole nella provincia di Varese. Un incidente automobilistico nel 1984 lo aveva costretto a subire diversi interventi e ne aveva compromesso parzialmente la vista. La carriera dei due attori era rimasta penalizzata dall’aneurisma di Bruno Arena. Operato al San Raffaele di Milano, Arena stette per un periodo anche in coma prima di lasciare l’ospedale. Il compagno Cavallari aveva postato qualche settimana fa uno scatto con lui: «Buonasera a tutti! Buon sabato sera! Un abbraccio fico a tutti!», aveva scritto.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: