Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cos’è successo a Yeysk: lo schianto dell’aereo militare russo e le ipotesi sull’incidente – Il video

Il bilancio delle vittime sale a 13 morti. Un filmato mostra l’esatto momento dello schianto dell’aereo sul palazzo

È salito a 13 morti il bilancio dell’incidente di Yeysk, dove un aereo militare si è schiantato contro un edificio residenziale. Altre 19 persone sono ferite. La cittadina si trova in territorio russo, separata dai territori occupati dell’Ucraina dal Mar d’Azov. L’agenzia di stampa Reuters riferisce che il canale di notizie militari Zvezda ha pubblicato un video che mostra le esplosioni a bordo dell’aereo. Si tratterebbe di un cacciabombardiere supersonico a medio raggio Sukhoi Su-34. I due piloti hanno lasciato appena in tempo l’aereo prima del crash. Le riprese dei video mostrano ampie parti dell’edificio di nove piani in fiamme. L’incendio è stato successivamente domato. Un filmato mostra l’esatto momento dello schianto dell’aereo sul palazzo. Circa 250 persone sono state evacuate.


L’incidente del Sukhoi Su-34

Il governatore della regione di Krasnodar Veniamin Kondratyev ha smentito le prime notizie che parlavano di un aereo carico di munizioni: «Se fosse vero sarebbe crollata metà dell’edificio». L’agenzia di stampa governativa Ria Novosti ha raccontato che l’incidente è avvenuto durante un volo di addestramento. Il velivolo era partito da un aeroporto militare. Secondo il ministero della Difesa russo i piloti hanno riferito che un motore ha preso fuoco durante il decollo e che il carburante si è incendiato quando l’aereo ha colpito l’edificio. Il comitato investigativo statale russo, che era già intervenuto in occasione dell’attentato al ponte di Kerch in Crimea, ha inviato i propri uomini sul posto e ha aperto un procedimento penale sull’incidente. Il Cremlino ha fatto sapere che il presidente Vladimir Putin ha ordinato di inviare aiuti alle vittime e ai loro familiari. L’Afp scrive che i soccorritori hanno scoperto altri dieci corpi dopo aver scavato tra le macerie. Tra questi ci sono tre bambini. L’incendio ha colpito cinque dei nove piani del palazzo. Subito dopo l’incidente si è propagato su più piani: diciassette appartamenti sono stati colpiti. Una residente del quartiere ha detto all’agenzia di stampa che l’area è stata transennata. Nei video e nelle foto pubblicate online si vedono le fiamme che colpiscono il palazzo. Altri filmati, tra cui molti pubblicati dal canale Telegram Mash, mostrano le fiamme sul motore dell’aereo prima della perdita di quota. Tra questi c’è un video che mostra il pilota a terra dopo l’esplosione.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: