Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La frase shock del consigliere leghista in Valle d’Aosta: «Il Covid è una pagliacciata colossale»

Nel suo discorso d’insediamento, Diego Lucianaz si è scagliato anche contro i vaccini: «Non sono mai stati testati!»

«Curate i malati, per piacere, e fermate questa colossale pagliacciata, la più grande della storia dell’Unione europea». Questo uno dei passaggi shock, riferiti alla pandemia da Covid-19, pronunciati da Diego Lucianaz nel suo discorso d’insediamento nel consiglio regionale della Valle d’Aosta tra i banchi della Lega. Nel suo primo intervento in aula, Lucianaz ha pronunciato frasi come «la grande pagliacciata del Covid sta finendo», «i vaccini non sono mai stati testati» oppure «questa non è più una pandemia e le persone che ragionano lo sanno bene». Lucianaz, che pur sedendo tra i banchi della Lega si dichiara «indipendente e indipendentista», è subentrato alla neoeletta senatrice Nicoletta Spelgatti. «Da due anni e mezzo siamo molestati dall’infodemia – ha detto l’esponente del carroccio sempre nel suo discorso di insediamento – Anche in Valle d’Aosta abbiamo il telegiornale Rai che non smette con il suo bollettino giornaliero degli infetti, i giornali locali danno la notizia di un anziano di 102 anni morto per Covid, mi chiedo che domanda sia. Fermate questo storytelling, per piacere. I malati continuano ad aspettare, come prima, di essere curati».


Foto di copertina: ANSA | Diego Lucianaz, consigliere regionale in Valle d’Aosta


Continua a leggere su Open

Leggi anche: