Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lampedusa, barchino si ribalta con 72 migranti a bordo: dispersa una neonata

Una volta saliti sull’unità di soccorso i genitori della piccola hanno spiegato che la figlia che viaggiava con loro era scomparsa tra le acque

Mentre la motovedetta G128 della Guardia di Finanza di Lampedusa si avvicinava per prestare soccorso, un barchino di sei metri si è ribaltato vicino all’isolotto di Lampione. 72 migranti, finiti in acqua, sono stati messi in salvo ma una volta sull’unità di soccorso una coppia ha riferito che la figlia di poche settimane che viaggiava con loro era scomparsa fra le acque. Attualmente sono ancora in corso le ricerche della piccola. Il barchino partito da Sfax, in Tunisia, è invece affondato. Si sarebbe ribaltato perché alla vista dell’unità di soccorso delle Fiamme Gialle tutti i migranti si sarebbero spostati su un lato. In mare sono finiti 39 uomini, 25 donne e 8 minori originari di Sierra Leone, Guinea, Nigeria, Ghana e Mali. Tutti sono stati recuperati e fatti salire a bordo della motovedetta della Guardia di Finanza. Ma l’allarme è scattato per la neonata di due settimane. In una corsa contro il tempo le motovedette disponibili si stanno occupando di scandagliare il tratto di mare dove il barchino è colato a picco.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: