Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Nuovo attacco degli ambientalisti in Germania: purè di patate contro un quadro di Monet – Il video

Lo scorso 14 ottobre un azione di questo tipo aveva preso di mira “I Girasoli” di Van Gogh, alla National Gallery di Londra

Dopo la zuppa, il purè: è l’ultima arma utilizzata dagli ambientalisti per attrarre l’attenzione dei politici sul tema del cambiamento climatico. Succede a Potsdam, in Germania, dove due attivisti di Last Generation hanno imbrattato un dipinto ad olio di Monet lanciandogli contro purè di patate. L’obiettivo da loro preso di mira è stato uno dei capolavori dell’artista francese: Il Pagliaio, esposto al Museo Barberini di Potsdam. «Le persone stanno morendo di fame, di freddo. Siamo nel pieno di una catastrofe climatica», ha urlato al pubblico una dei due attivisti davanti all’opera imbrattata. Ha poi aggiunto: «Ho paura perché la scienza ci dice che non saremo in grado di sfamare le nostre famiglie nel 2050. C’è bisogno di purè di patate su un quadro per farci ascoltare? Questo quadro non avrà alcun valore se ci troveremo a lottare per il cibo. Quando inizierete finalmente a sentire?». La portavoce del museo, Carolin Stranz, ha affermato che deve ancora essere valutata l’entità degli eventuali danni. Lo scorso 14 ottobre, un gruppo di ambientalisti di Just Stop Oil ha lanciato una zuppa di pomodoro alla National Gallery di Londra. Il bersaglio era il celebre quadro di Vincent Van GoghI Girasoli, protetto da un vetro.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: