Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I tre poliziotti indagati per aver picchiato un gruppo di 17enni a Roma

Contestati i reati di lesioni e abuso d’ufficio. Un quarto agente ha confermato tutto in procura

Nel giugno scorso a Roma alcuni minorenni hanno accusato dei poliziotti di averli picchiati nel quartiere Aurelio. Secondo il racconto dei ragazzi alcuni agenti li avevano fermati in via Giambattista Pagano, dalle parti di Circonvallazione Cornelia e piazza La Salle. Dopo un tentativo di identificazione li avevano aggrediti senza motivo: «Ve ne dovete andare affanculo sennò ve piamo a pizze», avrebbe detto uno di questi secondo la denuncia. Un ragazzo aveva ricevuto uno schiaffo al volto, un altro era stato afferrato per un braccio e sbattuto contro un muro. Oggi, racconta l’edizione romana di Repubblica, tre agenti sono stati iscritti nel registro degli indagati per i reati di abuso d’ufficio e lesioni. Il quarto, presente ma non intervenuto durante i fatti, ha confermato il racconto delle vittime davanti ai magistrati. Fondamentale nell’identificazione un video girato dalle vittime.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: