Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Giorgia Meloni all’Italian American Foundation: «Seguirò le orme delle grandi donne italiane. Il governo sarà vicino agli Usa» – Il video

La neopremier ha ringraziato gli emigrati italiani in America, definendoli «grandi ambasciatori del nostro Paese»

Libertà, uguaglianza e democrazia. Questi, secondo Giorgia Meloni, sono i valori comuni tra Italia e Usa che hanno dato vita a «un’alleanza incrollabile, una partnership strategica e una vera e profonda amicizia» tra le tue nazioni. Un «ponte», quello tra l’America e il nostro Paese, costruito grazie al lavoro quotidiano degli «italiani che hanno attraversato l’Atlantico negli ultimi due secoli». Contribuendo «fortemente» allo «sviluppo, alla prosperità e alla forza degli Stati Uniti». La neo nominata premier lo ha detto in un video saluto in occasione dell’anniversario della National Italian American Foundation (Niaf), trasmesso questa notte. Nel quale non omette un ringraziamento agli emigrati italiani: «Siete grandi ambasciatori del nostro Paese». D’altronde, sottolinea, «l’Italia, le cui antiche radici e la cui bellezza unica sono riconosciute in tutto il mondo, è il risultato dell’ingegno della sua gente, qui e all’estero». Qualità che permettono al Paese di vantare «un ventaglio incredibile di piccole e medie imprese, di istituzioni scientifiche e accademiche riconosciute a livello internazionale e di un polo di innovazione in costante crescita», aggiunge. Meloni prosegue commentando il nuovo incarico che ricopre: «Sento il grande onore e la responsabilità di essere la prima donna a guidare l’Italia. Nel mio compito seguirò le orme delle tante grandi donne italiane che hanno aperto la strada a me e alle generazioni a venire», promette. Non è l’unica dichiarazione d’intenti: «Vi assicuro che questo Governo farà del suo meglio per rendere ancora più forti i rapporti con gli Stati Uniti», aggiunge. Per concludere: «Long live America, viva l’Italia!».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: