Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’addio di Cristiano Ronaldo al Manchester United, rescisso il contratto: ora il portoghese è svincolato

Il portoghese e il club si separano dopo l’intervista durissima in cui l’attaccante aveva criticato la società e il tecnico per non aver ricevuto rispetto

Cristiano Ronaldo non è più un giocatore del Manchester United, dopo che il club e il giocatore portoghese hanno deciso «di comune accordo» di rescindere il contratto con effetto immediato, come ha spiegato la società in una nota. Lo strappo arriva dopo l’intervista durissima del calciatore al giornalista Piers Morgan in cui si lamentava dell’ambiente ritrovato allo United, dove è tornato dall’estate 2021. Il portoghese riservò gli attacchi più duri all’allenatore olandese Erik Ten Han: «Non ho rispetto per lui, perché lui non ha dimostrato rispetto per me».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: