Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Qatar 2022, l’Arabia Saudita ribalta l’Argentina di Messi e salva il record dell’Italia. E sul web fioccano i meme

Lontana dal Qatar, la nazionale di Mancini resta quella con la più lunga serie di partite ufficiali senza sconfitte

All’Argentina di Leo Messi sarebbe bastato vincere contro l’Arabia Saudita nei gironi dei Mondiali in Qatar per eguagliare il record di imbattibilità degli azzurri di Roberto Mancini, che tra il 2018 e il 2021 non hanno mai perso una partita. La Pulce, in quello che potrebbe essere il suo ultimo Mondiale aveva messo le cose in discesa per l’albiceleste, segnando su rigore al 10′ minuto di una partita il cui risultato sembrava scritto ancor prima del calcio d’inizio. All’inizio del secondo tempo, però, i sauditi hanno fatto capire che non si sono qualificati alla Coppa del mondo per restare a guardare. Nel giro di 5 minuti è arrivo l’uno-due micidiale da digerire per Messi e compagni. Al Shehri l’ha pareggiata al 48esimo, mentre è stato Al Dawsari a segnare il gol del sorpasso al 53° minuto. L’Argentina – che pur aveva siglato altre tre reti annullate dal Var per fuorigioco – si ferma così a 36 partite consecutive senza sconfitte, piazzandosi proprio dietro l’Italia nella classifica delle nazionali più a lungo imbattute. La storica sconfitta contro una nazionale come quella dell’Arabia Saudita ha subito infiammato il web, scatenatosi con meme sul surreale risultato. In molti hanno preso di mira in particolare i numerosi falli per fuorigioco commessi dai giocatori dell’albiceleste. Numerose le critiche anche alla seconda punta dell’Inter Lautaro Martinez, giudicato autore di una prestazione gravemente insufficiente.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: