Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il violinista-soldato ucraino suona in piazza della Libertà nella Cherson liberata dai russi – Il video

Moisey Bondarenko presta servizio per l’esercito ucraino dopo essersi arruolato da volontario. Prima dell’inizio del conflitto suonava in un’orchestra di Kiev

La musica di Moisey Bondarenko dalla pizza della Libertà nella Cherson liberata dai russi sta spopolando sui social, con un suo un video in cui imbraccia violino e archetto e suona in Piazza della Libertà (Cherson) per i commilitoni e gli uomini, le donne e i bambini ucraini nei momenti di pausa dai combattimenti. Il musicista è un soldato che attualmente presta servizio per l’esercito ucraino. Ma dall’inizio dell’invasione russa, i video con le sue performance in cui suona tra le macerie degli edifici distrutti dalle bombe per cercare di restituire momenti di serenità alla popolazione oppressa dal rumore degli spari, hanno invaso i social. Bondarenko, a febbraio, viveva a Kiev ed era in un’orchestra quando è scoppiata la guerra. E proprio i primi mesi di conflitto, circolò un video in cui suonava in un bunker a Odessa, nel tentativo di sollevare lo spirito dei suoi commilitoni. Diventato virale, raccontò a Zenger News che era stato ispirato ad arruolarsi nell’esercito «da Alexander Yarmak, un musicista ucraino e padre di famiglia che si è offerto volontario per la guerra nei primissimi giorni senza alcuna esitazione». E aggiunse: «Questo è un momento storico, questa è la cosa più utile che posso fare, la sensazione più bella è quando ti senti realizzato, necessario».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: