Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Alessandria, donna di 53 anni uccisa a coltellate: arrestato il figlio

L’omicidio è avvenuto la scorsa notte a Gabiano. Dopo aver tentato di nascondere il cadavere in un sacco dei rifiuti, il giovane sarebbe andato a costituirsi dai carabinieri

Una donna di 53 anni è stata uccisa a Gabiano, un piccolo comune in provincia di Alessandria. Il principale sospettato per l’omicidio, avvenuto la scorsa notte, sarebbe il figlio 25enne, che è stato arrestato questa mattina dai carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane avrebbe trafitto la madre alla gola con un coltello. A quel punto, avrebbe tentato di infilare il cadavere in un sacco dei rifiuti e, dopo averlo lasciato sul pavimento della cucina, sarebbe andato a costituirsi dai carabinieri. Secondo i primi accertamenti, il venticinquenne soffriva di crisi depressive, mentre non risultano precedenti denunce o interventi delle forze dell’ordine per maltrattamenti o liti in famiglia. Gli specialisti della sezione investigativa di Alessandria hanno trovato nell’appartamento un coltello da cucina lungo 30 centimetri. Sul posto sono arrivati anche un medico legale e il pubblico ministero di turno della procura piemontese, che ha ordinato l’autopsia sul corpo della vittima. Secondo quanto riportato dall’Ansa, quando si è presentato dai carabinieri il giovane aveva ancora addosso gli abiti sporchi di sangue. Il giovane è stato arrestato per omicidio e portato nel carcere di Vercelli.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: