Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

F1, è rottura tra Ferrari e Binotto: in arrivo le dimissioni del team principal

La formalizzazione della chiusura del rapporto sarebbe questione di ore

Le strade tra la Ferrari e Mattia Binotto stanno per dividersi. A dare la notizia è la Gazzetta dello Sport, che lo scorso 15 novembre aveva anticipato il licenziamento del Team principal, inizialmente smentito con un tweet dalla stessa casa automobilistica. «Le speculazioni apparse su alcuni media in merito alla posizione del team principal Mattia Binotto sono totalmente prive di fondamento», aveva scritto Maranello. Ma ora – come riporta il quotidiano sportivo – l’annuncio ufficiale della risoluzione del rapporto tra la Scuderia e Binotto è «questione di ore» visto che le parti starebbero definendo le clausole che sanciscono i termini di una separazione concordata. Secondo Corriere della Sera, che cita fonti estere legate all’entourage di Charles Leclerc, il team principal avrebbe deciso di dimettersi in seguito alla mancanza di fiducia da parte del presidente John Elkan, con il quale sembrerebbe che i rapporti si siano incrinati da tempo. Binotto, che ha un contratto con la Scuderia fino al 2023, esce di scena dopo 28 anni di lavoro nell’azienda.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: