Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La “scena muta” di Conte contro il governo: «Pronti? Sì, ma a mettere in ginocchio gli italiani» – Il video

La performance dell’ex premier contro la manovra dell’esecutivo-Meloni

L’ex presidente del Consiglio e leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, torna ad attaccare duramente Giorgia Meloni ed il suo governo per la manovra di bilancio 2023 appena varata, a suo dire insufficiente e iniqua. Lo fa con un format originale, riproducendo in video la famosa scena del film Love Actually: nessuna parola, soltanto una serie di cartelli mostrati in sequenza alla telecamera (o smartphone). Ma il succo politico è chiarissimo: «Pronti? Sì, ma a mettere in ginocchio gli italiani», è l’accusa lanciata contro l’esecutivo dopo una lunga disamina dei provvedimenti più contestati, a partire dal progressivo smantellamento del reddito di cittadinanza. «In pandemia Giorgia Meloni chiedeva al mio Governo 1.000 euro per tutti con un click. Alla sua prima manovra, in piena emergenza energetica, mette in ginocchio gli italiani», riassume nel lanciare il video Conte. Poche settimane fa era stata proprio Meloni ad attaccare implicitamente in conferenza stampa le politiche dell’ex premier pentastellato, in particolare sul tema del Superbonus.


Leggi anche: