Attentato a Susanna Schlein, Tajani: «È salva per miracolo». Atene a Piantedosi: «Probabile matrice anarchica»

Durante la notte ignoti hanno incendiato l’automobile della Prima Consigliera dell’Ambasciata italiana in Grecia. Svegliata da alcuni botti, Schlein si è accorta del tentativo di appiccare il fuoco a una seconda auto vicina alla quale è stata rinvenuta una molotov

«Susanna Schlein è salva per miracolo». Sono le parole del ministro degli Esteri Antonio Tajani che, a margine dei Med Dialogues, ha commentato l’attentato al primo consigliere dell’ambasciata italiana ad Atene. «Per fortuna – continua Tajani – la molotov piazzata sotto la macchina vicina all’impianto del gas che è sotto la camera da letto della sua famiglia non è esplosa». L’inquilino della Farnesina ha poi sottolineato come la matrice dell’attentato avvenuto durante la notte possa essere di stampo «anarchico». Ipotesi confermata anche dal ministro per la sicurezza dei cittadini Panagiotis Theodorikakos che in mattinata ha riferito al ministro dell’Interno italiano Matteo Piantedosi in un «cordiale e costruttivo» colloquio al Viminale. Nel frattempo Atene ha fatto sapere di aver disposto una «vigilanza rafforzata» alle sedi delle autorità diplomatiche italiane, assicurando – in questo modo – «forte impegno per individuare al più presto e assicurare alla giustizia gli autori dell’attentato».


La vicenda

Durante la notte ad Atene ignoti hanno incendiato l’automobile di Susanna Schlein, Prima Consigliera dell’Ambasciata italiana in Grecia. Svegliata da alcuni botti in rapida successione, Schlein si è accorta del tentativo di appiccare il fuoco a una seconda auto vicina alla quale è stata rinvenuta una molotov con la miccia semi-consumata. La polizia sta effettuando i necessari rilievi scientifici ed investigativi. Il ministro degli Esteri Antonio Tajani in mattinata ha espresso solidarietà alla consigliera: «Attentato contro il Primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia in Grecia. Ho telefonato a Susanna Schlein per esprimerle la mia solidarietà. Oggi sarò ad Atene per incontrare il Primo Ministro Kmitsotakis. Visiterò l’Ambasciata d’Italia». Anche la premier Giorgia Meloni lo aveva fatto: «Esprimo la mia vicinanza personale e del Governo italiano al Primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia ad Atene, Susanna Schlein, e la profonda preoccupazione per l’attentato che l’ha colpita, di probabile matrice anarchica. Seguo la vicenda con la massima attenzione». Susanna Schlein è la sorella di Elly Schlein, deputata del Partito Democratico.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: