Il messaggio di Pelé dall’ospedale: «Tranquilli, mi sento forte e con tanta speranza»

Insieme al messaggio la leggenda del calcio ha pubblicato il bollettino medico dell’ospedale in cui si legge che il suo stato di salute è «stabile» e che la risposta all’infezione respiratoria delle scorse ore è «buona»

Dopo la notizia del trasferimento nel reparto di cure palliative, Pelé è tornato ad aggiornare su Instagram i suoi fan sulle sue condizioni di salute. «Cari amici – scrive sul social network – voglio tranquillizzare tutti, pensate in positivo. Sono forte, con tanta speranza e continuo il trattamento di sempre». Poi i ringraziamenti al personale sanitario «per lo zelo con cui mi seguono». E ancora: «Ho molta molta fede in Dio, e ogni messaggio di amore che ricevo da voi, e che provengono da tutto il mondo, mi mantengono pieno di energia. E mi fanno assistere alle partite del Brasile ai Mondiali!». Insieme al messaggio, la leggenda del calcio ha poi pubblicato il bollettino medico dell’ospedale in cui si legge che il suo stato di salute è «stabile» e che la risposta all’infezione respiratoria delle scorse ore è «buona». «Il paziente continua il trattamento e le sue condizioni di salute sono stabili», si legge nel report. E poi: «Ha mostrato una buona risposta all’infezione respiratoria e non si rileva alcun peggioramento del suo quadro clinico nelle ultime 24 ore». Fra i primi a rispondere a O Rei c’è Kakà, che gli scrive «continuiamo a pregare». Il campione brasiliano era entrato in ospedale lo scorso 29 novembre per un «un ricovero programmato» in seguito a un tumore al colon. E nel tardo pomeriggio di oggi – sabato, 3 dicembre – il giornale Fohla de S.Paulo aveva dato la notizia di un possibile trasferimento nel reparto dell’ospedale dedicato al fine vita poiché non sarebbe stato più in grado di rispondere alle cure chemioterapiche.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Pelé (@pele)


Continua a leggere su Open

Leggi anche: