Stefano Tacconi torna a camminare, l’annuncio del figlio: «Emozione unica»

L’ex portiere si era sentito male lo scorso aprile e ricoverato in emergenza per emorragia cerebrale

«Papà inizia piano piano a camminare. Emozione unica». Con queste parole sui social, il figlio Andrea annuncia il recupero del padre Stefano Tacconi, l’ex portiere di Juventus e nazionale, che dallo scorso 23 aprile è seguito dai medici dell’ospedale di Alessandria. Tacconi era stato trasferito qui dall’ospedale di Asti dove era stato ricoverato in emergenza per emorragia cerebrale a causa della rottura di aneurisma. L’ex portiere si era sentito male poco prima di presenziare come ospite alla rassegna “La giornata delle figurine” e a una benefica in favore del comitato locale della Croce Rossa Italiana. Lo scorso maggio il suo medico aveva riferito che le sue condizioni potevano «evolvere rapidamente sia in senso positivo sia in senso negativo purtroppo». Oggi, alla notizia del figlio Andrea, non sono mancati gli inevitabili e numerosi commenti social alla notizia positiva e tanto attesa. «La più bella che oggi avrei voluto sentire. Campioni come Stefano Tacconi sono invincibili», scrive un utente. «È un bellissimo regalo di Natale. Non abbiamo mai perso la speranza di rivedere il nostro Stefano in piedi», aggiunge un altro.


INSTAGRAM / Andrea Tacconi | Screenshot dalle stories Ig di Andrea Tacconi, 6 dicembre 2022

Continua a leggere su Open


Leggi anche: