Maltempo nel Grossetano, torrenti esondati e strade impraticabili. Piogge intense durante il ponte dell’Immacolata – Il video

Nella notte di martedì un nubifragio ha colpito l’Alta maremma, provocando danni e disagi: le precipitazioni continueranno fino al weekend

Non si fermerà l’ondata di maltempo che ha già colpito l’Alta maremma, nell’area a nord di Grosseto, nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre. Strade allagate, ponti divelti, fossi e torrenti esondati, persone intrappolate in auto e decine di interventi per i vigili del fuoco che ormai da 24 ore stanno prestando soccorso alla popolazione colpita dal nubifragio. Le precipitazioni non si fermeranno nelle prossime ore, anzi continueranno a cadere da giovedì a sabato, e con maggiore intensità nella giornata di venerdì 9 dicembre durante il ponte dell’Immacolata. «Ci sono ancora alcune strade impraticabili per via del fango e dei detriti trasportati dall’acqua e qualche problema di collegamento con Buriano e Vetulonia», ha detto la sindaca di Castiglione della Pescaia Elena Nappi, riferendosi alle due frazioni in cui è saltato il reticolo idraulico, «non ci sono ora paesi o case isolate. I problemi rimangono per alcuni poderi isolati sotto Vetulonia, ancora senza luce e senza acqua. Ci sono stati diversi salvataggi di persone rimaste intrappolate nelle auto, ma da questo punto di vista tutto si è concluso per il meglio». Ora i tecnici solo al lavoro per il ripristino di alcuni collegamenti, con alcune strade ancora coperte da fango e detriti. Le scuole sono rimaste aperte, anche se a Buriano e Vetulonia il servizio scuolabus è stato sospeso.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: