Qatar 2022, colpo grosso della Croazia. Piega il Brasile ai rigori e vola in semifinale

La nazionale balcanica ribalta partita e pronostico e approda tra le ultime quattro in lizza per la Coppa. Sfiderà la vincente di Olanda-Argentina

È la Croazia la prima semifinalista dei Mondiali di Qatar 2022. Ribaltando la partita e il pronostico, la nazionale balcanica ha sconfitto i campioni del Brasile dopo quasi tre ore di gioco. Decisivi i calci di rigore dopo l’1-1 nei tempi regolamentari, finiti 5-3 per i croati. La Croazia sfiderà ora – martedì sera – in semifinale la vincente di Olanda-Argentina, che si affrontano stasera alle ore 20. Domani sono in programma invece gli altri due quarti di finale: alle 16 la sfida tra il Marocco, sorpresa sin qui del torneo, e il Portogallo “emancipato” da Cristiano Ronaldo; alle 20 il big match oltre i confini del calcio tra i campioni del Mondo in carica della Francia e l’Inghilterra. Per due lunghi tempi regolamentari e il primo dei supplementari, il Brasile aveva provato a vincere le resistenze della Croazia, ma senza mai trovare la strada del gol, grazie anche alle parate del portiere croato Dominiki Livakovic. Anche la Croazia aveva avuto chiare occasioni per passare in vantaggio: la più grossa al 102′ sui piedi dell’interista Marcelo Brozovic. Pochi minuti dopo, in chiusura del primo tempo supplementare, l’apparente svolta del match con un’azione d’attacco costruita e finalizzata da Neymar, arrivato al tiro dopo aver scartato anche il portiere croato. Ma a tre minuti dalla fine del secondo tempo supplementare, la Croazia aveva rialzato la testa, acciuffando il pareggio con il gol di Petkovic “sporcato” dalla deviazione del difensore brasiiano Marquinhos. Poi l’epilogo ai rigori: nessun errore dal dischetto per i croati, due – decisivi – per la Seleçao. E in Croazia ora è festa grande, per il colpaccio della nazionale che raggiunge per la seconda volta consecutiva la semifinale di Coppa del Mondo: quattro anni fa, in Russia, superò anche quell’ostacolo arrivando in finale, dove fu sconfitta dalla Francia.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: