Alessandra Matteuzzi uccisa dall’ex, gli insulti dopo la morte: «Se si vestiva così…»

La legale della famiglia presenta una denuncia contro 25 persone: «Parliamo di una donna alla quale è stato sfondato il cranio e sfasciato il viso. Eppure si è arrivati a dire che se l’è cercata»

Alessandra Matteuzzi è stata uccisa il 23 agosto a Bologna dal suo ex. Giovanni Padovani, calciatore, era stato denunciato per stalking. Ma l’inchiesta era stata rimandata per le ferie dei testimoni. Matteuzzi aveva raccontato di avere paura di ritrovarselo fuori casa. Il sindaco di Bologna Matteo Lepore aveva accusato le istituzioni di lentezza nell’intervento. Oggi si torna a parlare di lei perché la sua famiglia ha presentato una denuncia nei confronti di 25 haters che hanno accusato Matteuzzi di essere «troppo disinvolta» e hanno sostenuto che le sia «andata a cercare». L’avvocata Chiara Rinaldi, che ha materialmente presentato le denunce per conto della famiglia, spiega: «Parliamo di una donna alla quale è stato sfondato il cranio e sfasciato il viso. Eppure si è arrivati a dire che se l’è cercata. Perché era disinvolta, viveva la sua vita, non seguiva i canoni che sembrerebbero obbligatori a 56 anni».


Gli haters: «Se l’è andata a cercare…»

Tra i messaggi presenti nella denuncia, racconta oggi Repubblica, c’è anche quello di Donatello Alberti, direttore (sospeso) della Croce Bianca dell’Emilia-Romagna. Che si lamentava per come la donna «andava conciata», e che alle proteste ha replicato: «Comportatevi più sobriamente come le nostre nonne, non siate scostumate e provocanti e gran parte delle aggressioni saranno evitate. La colpa prima di tutto è del mondo di oggi totalmente fuori controllo, la donna fa l’uomo e viceversa, ma dove siamo arrivati?». Ma non è l’unico: «Gesto brutale ovviamente. Ingiustificabile. Ma lei santarella non era secondo me». E ancora: «Ridicola e finta». Una donna chiede: «Mi dispiace per lei ma a 57 anni ti metti con un ragazzino?». E poi: «Basta, una santa non era neppure lei». «Chissà che ha fatto per arrivare a tutto ciò, sicuramente l’avrà tradito». «Entrambi ammalati».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: