Venduti all’asta per 114mila dollari i jeans più antichi al mondo: erano nel baule di una nave naufragata nel 1857

«Sono come la prima bandiera sulla luna, un momento storico nella storia», ha detto Dwight Manley, socio amministratore del California Gold Marketing Group

Estratto da un baule affondato in un naufragio del 1857 al largo della costa della Carolina del Nord, il più antico paio di jeans conosciuto al mondo è stato venduti all’asta per 114mila dollari. «Quei jeans da minatore sono come la prima bandiera sulla luna, un momento storico nella storia», ha detto Dwight Manley, socio amministratore del California Gold Marketing Group. Secondo le valutazioni degli esperti i pantaloni sono stati senza dubbio realizzati prima che la nave SS Central America affondasse in un uragano il 12 settembre 1857, piena di passeggeri partiti da San Francisco e diretti a New York attraverso Panama. I dubbi invece sono sul fatto che i costosi pantaloni abbiano qualche legame con il padre dei moderni blue jeans, Levi Strauss. La scoperta messa all’asta infatti risalirebbe a 16 anni prima del primo paio di jeans prodotto dalla Levi Strauss & Co. Alcuni sostengono che il collegamento invece ci sarebbe eccome, che all’epoca Strauss fosse un ricco grossista di merci secche e che i pantaloni potrebbero essere una versione molto antica di quelli che di lì a pochi anni sarebbero diventati i jeans più iconici del mondo. Dietro ai ritrovamenti preziosi c’è la triste storia di un naufragio. Dei passeggeri a bordo della SS Central America morirono 425 persone, mentre 153 riuscirono a salvarsi. I jeans da minatore bianchi e pesanti, con una patta a cinque bottoni, erano tra i 270 manufatti dell’era Gold Rush, venduti per un totale di quasi 1 milione di dollari. «Questi sono gli unici jeans del periodo della febbre dell’oro ad oggi conosciuti», ha continuato Manley: «nessuna collezione al mondo ha qualcosa di simile. Un ritrovamento incredibile».


Foto di copertina: GUARDIAN/Jason Bean| Il paio di pantaloni da lavoro, forse realizzati da o per Levi Strauss, dalla affondata SS Central America


Continua a leggere su Open

Leggi anche: