Adriano Celentano ricoverato a Lecco per accertamenti. Apprensione tra i fan, poi il suo staff spegne l’allarme

Secondo quanto riferito da testimoni oculari il cantante 85enne sarebbe arrivato all’ospedale “Manzoni” di Lecco nella notte tra venerdì e sabato

Momenti di apprensione tra i fan di Adriano Celentano, dopo che nel pomeriggio di oggi è circolata la notizia di un suo ricovero all’ospedale di Lecco. Il cantante in effetti sarebbe giunto nella notte tra venerdì e sabato in ambulanza all’ospedale “Manzoni” di Lecco, dove sarebbe stato visitato e sottoposto ad alcuni esami. Secondo quanto riportato dai testimoni oculari citati da La Provincia di Lecco il cantante di 85 anni avrebbe quindi subìto un breve ricovero prima di essere dimesso dal pronto soccorso. L’artista avrebbe accusato un lieve malore e problemi circolatori che hanno preoccupato i familiari. Ma dopo gli accertamenti è potuto fortunatamente tornare nella sua villa di Galbiate. Ad accompagnarlo in pronto soccorso anche la moglie Claudia Mori. Per ora sia la famiglia che i medici mantengono il massimo riserbo sulle condizioni di salute del cantante di Azzurro, ma il breve ricovero in ospedale sembra suggerire un malessere passeggero. A tranquillizzare i tanti fan del “Molleggiato” entrati in allarme, la presa di posizione dell’ufficio stampa del Clan che ha assicurato: «Sta benissimo e non ha avuto nessun malore».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: