In Evidenza Benjamin NetanyahuSergio MattarellaJannik Sinner
CULTURA & SPETTACOLOBritney SpearsMusicaSuoni e VisioniUSA

Britney Spears si ritira: «Non tornerò mai più nell’industria musicale»

04 Gennaio 2024 - 15:47 Redazione

Niente più palchi, né performance. Britney Spears ha chiuso con «l’industria musicale». Lo ha reso noto la stessa popstar degli anni ’90 su Instagram, smentendo quanto riportato nei giorni scorsi sui media internazionali (The Sun e Page Six) secondo i quali stava lavorando ad alcune canzoni per il nuovo album. «Tanto per essere chiari, la maggior parte delle notizie è spazzatura», si legge in un post sui social che ritrae un dipinto di Guido Reni, la Salomè con la testa del Battista. «Non tornerò mai nell’industria musicale!!! Quando scrivo, – continua la 42enne – scrivo per divertimento o scrivo per altri». E poi ancora: «Per chi ha letto il mio libro, ci sono tante cose che non conoscete di me… Ho scritto più di 20 canzoni per altri artisti negli ultimi due anni!!! Sono una ghostwriter e sinceramente mi piace così», sottolinea Spears che aggiunge: «La gente dice anche che il mio libro è uscito senza la mia approvazione, illegalmente, e questo non è vero. Avete letto le notizie di questi giorni? – conclude – Sono così amata e fortunata». Secondo il Guardian, nessuna canzone scritta da Spears sarebbe stata pubblicata. Ciò fa pensare, spiega il quotidiano britannico, che sia una possibilità che la 42enne usi uno pseudonimo quando produce testi per altri. Nel libro autobiografico dal titolo The Woman and me, uscito il 24 ottobre scorso, la cantante – oltre al racconto degli abusi subiti per anni per mano del padre – ha anche rivelato di aver avuto un aborto durante la sua relazione con Justin Timberlake nel 1999.

Leggi anche: