Ascoli in Serie C, la protesta dei tifosi e gli scontri con la polizia – Il video

Lanci di bottiglie e petardi, slogan contro squadra e dirigenza

Alcuni disordini si sono verificati all’esterno dello stadio Del Duca e in città ad Ascoli Piceno dopo la sconfitta della squadra di casa contro il Pisa e la retrocessione in serie C dei bianconeri. Alcune migliaia di tifosi hanno lanciato bottiglie e petardi e urlato slogan contro la squadra, la dirigenza e il proprietario Massimo Pulcinelli. Nei momenti di maggiore tensione gli agenti in assetto antisommossa hanno anche lanciato dei lacrimogeni.


Leggi anche: