José Mourinho in Turchia: la nuova sfida dello Special One al Fenerbahce – Il video

Complicato l’obiettivo di giocare la Champions per il club turco, che dovrà affrontare tre turni preliminari con diversi giocatori impegnati agli Europei. Ma l’allenatore portoghese è ottimista: «Sarà dura, ma io amo le sfide»

Passa dalla Turchia la nuova vita di José Mournho, annunciato ufficialmente come prossimo allenatore del Fenerbahce. Il club turco ha dato il benvenuto all’allenatore portoghese sui social, dopo che dallo scorso gennaio era rimasto senza panchina con l’esonero dalla Roma. Appuntamento alle 19 di oggi 2 giugno per l’evento di presentazione davanti ai tifosi. A spianare la strada dello Special One erano state nei giorni scorsi le dichiarazioni dei due candidati alla presidenza del club, in vista del voto dell’8 e 9 giugno. Sia il presidente uscente Ali Koç, che lo sfidante Aziz Yildirim si erano detti subito disponibili a lavorare con l’allenatore ex Roma. Poco prima della finale di Champions, Mourinho ai microfoni di Sky Sport Uk aveva confermato le sue intenzioni: «Ho deciso che voglio andare là, ma non posso confermarlo ufficialmente. Raggiungere la Champions sarò difficile perché avremo tre turni preliminari da superare, e il Fenerbahce ha otto giocatori all’Europeo che non ci saranno per il precampionato. E dunque per il primo dei tre turni. Dunque se sarò al Fenerbahce – ha detto sorridendo – sarà dura, ma lo sai, io amo le sfide e lotterò per entrare in Champions».


Leggi anche: