Le “cleaning influencer”: tendenza social o fenomeno sociale?

di

Non si immortaleranno su una spiaggia caraibica con un costume da bagno che vorrete tutti comprare, ma vi mostreranno come meglio far brillare le piastrelle del vostro bagno. Le influencer del pulito hanno fatto il loro ingresso (trionfale) su Instagram 

Giulia Groppo è cresciuta in mezzo alle lavatrici. Sua madre faceva la sarta e gestiva un negozio di lavasecco, e da bambina Giulia si sedeva a fare i compiti nell’ambiente candido al profumo di marsiglia. “La pulizia è sempre stata una delle mie più grandi passioni,” spiega a OPEN la professoressa di inglese padovana, che un giorno ha pensato: “Perché non trasmetterla?” Nel 2019, Giulia non poteva che scegliere Instagram come mezzo di divulgazione del suo sapere.

 

Nell’aprile 2018, “facendo il bucato,” a Giulia è venuto in mente quello che è diventato il suo nickname: “yesyoucandeggina.” Il suo nome d'arte appare sul suo profilo Instagram, seguito dalla didascalia: “Chiara Ferragni del pulito. Regina della pulizia della casa. Parlo tanto, pulisco di più, sorrido sempre, igienizzo la vita.” Giulia ha iniziato a postare prodotti e consigli per la manutenzione della casa, e presto ai suoi pochi followers, perlopiù conoscenti, hanno preso ad aggiungersi sempre più persone, anche sconosciute. I numeri sono ancora bassi (1174 followers), ma Giulia non “sa già più dove mettere” i detersivi che le aziende le inviano da testare.

 

 

Senza saperlo, @yesyoucandeggina si è inserita in un trend in espansione a livello globale. Gli influencers del pulito sono uno nuovo fenomeno di Instagram, che ha molto più successo di quello che il suo nome farebbe presagire. Postare foto di anticalcare, o stories che ritraggono vasche da bagno mentre vengono spazzolate, ha creato delle vere e proprie star. Sophie Hinchliffe ha guadagnato un milione e mezzo di follower postando istantanee del suo letto perfettamente rassettato e dei rubinetti lucenti della sua cucina, corredati da consigli su come renderli tali. A una sua collega, la riordinatrice giapponese Marie Kondo, Netflix ha appena dedicato una serie: Facciamo ordine con Marie Kondo.