Spunta scritta anarchica a Milano: «Non sparate a salve, sparate a Salvini»

di Redazione
Spunta scritta anarchica a Milano: «Non sparate a salve, sparate a Salvini»

Nei pressi di Famagosta, a Milano, questa mattina è apparsa una scritta contro il ministro dell’Interno. Sui fatti sta indagando la Digos

«Non sparate a salve, sparate a Salvini», è il messaggio apparso questa mattina sul muro perimetrale di uno stabile popolare di via Voltri a Milano, in zona Famagosta. Sul muro, oltre al messaggio contro il ministro dell'Interno, è visibile anche una "A" cerchiata, simbolo tendenzialmente utilizzato negli ambienti anarchici. Sul posto sono intervenute la Digos e la polizia scientifica. 

A stretto giro è arrivata la replica di Matteo Salvini: «Niente e nessuno mi spaventa o mi fermerà, mi auguro che la condanna nei confronti di questi delinquenti sia unanime».