«Grazie alla Sea Watch per averci salvati», in esclusiva le immagini e le parole dei migranti durante lo sbarco

Applausi e incoraggiamenti, risate e la felicità di aver raggiunto finalmente la terra ferma. La discesa dei 47 migranti della Sea Watch, in mare da 13 giorni 

«Grazie alla Sea Watch per averci salvati, e grazie alle autorità per l'accoglienza», queste le parole di uno dei migranti salvati dalla ong tedesca appena prima di sbarcare. Un altro viene invece accompagnato da applausi durante la sua discesa. I membri dell'equipaggio, che per due settimane sono stati vicini alle sorti delle 47 persone a bordo, si sono lasciati andare a un applauso spontaneo e un colp sulla spalla di incoraggiamento: «Alla prossima».

In mare da più di tredici giorni, i migranti sono partiti nella mattina del 31 gennaio dal porto di Siracusa. Ai 15 minori scesi a Catania saranno prima di tutto assegnati dei tutori legali e poi i ragazzi verranno affidati a una comunità, mentre i maggiorenni saranno mandati in uno hotspot a Messina. «La SeaWatch è arrivata a Catania. Siamo contenti che il calvario sia finito per i nostri ospiti. Auguriamo loro il meglio. Speriamo che l'Europa possa accoglierli e permettergli di vivere come meritano», ha scritto la pagina della ong tedesca su Twitter.

Video di Federico Scoppa