L’economia del Regno Unito tira il freno: il Pil cresce solo dello 0,2% nell’ultimo trimestre

Nel 2018 l’economia inglese è cresciuta complessivamente dell’1,4%, 0,4 punti percentuali in meno rispetto ai risultati del 2017. È il dato peggiore dal 2012. La Banca d’Inghilterra ha rivisto al ribasso le previsioni per il 2019: al +1,2% dal +1,7% delle stime precedenti

I dati sul prodotto interno lordo inglese mostrano un'economia inglese che arranca. Nell'ultimo trimestre del 2018la crescita si è fermata allo0.2%, dopo lo0.6% dei tre mesi precedenti. Per il Regno Unito sono i dati più bassi dal 2012, nel 2018 l'economia inglese è cresciuta complessivamente dell'1,4%, 0,4 punti percentuali in meno rispetto ai risultati del 2017.

L'economia del Regno Unito tira il freno: il Pil cresce solo dello 0,2% nell'ultimo trimestre foto 3

Fonte: Office for National statistics

Ad aver subito il colpo maggiore è il settore industrialeche è sceso per il sesto mese consecutivo. Nel solo mese di dicembreè calatodello 0.5%. Il settore degli investimenti si è contratto negli ultimi quattro trimestri di quasi quattro punto rispetto all'anno precedente. L'incertezza della Brexitha infatti spinto molte aziende a fermare i loro progetti. Nel mese di Dicembre tutti i maggiori settori dell'economia inglese hanno visto una decrescita.

L'economia del Regno Unito tira il freno: il Pil cresce solo dello 0,2% nell'ultimo trimestre foto 2

Fonte: Office for National statistics

Secondo Ben Brettel, economista alla Hargreaves Lansdown, l'economia del Regno Uniti risente dei problemi domestici e oltre oceano: «non c'è dubbio che l'incertezza sul futuro della Brexit sia responsabile per questi numeri deludenti, nonostante le preoccupazioni del commercio mondiale abbiano giocato un ruolo». Gli investimenti inglesi, gli elementi più sensibili del dossier Brexit, sono calati del 3.7%, la più importante caduta dal 2010. La Banca d'Inghilterraha inoltre previsto una frenata ulteriore a 1,2% per il 2019.

L'economia del Regno Unito tira il freno: il Pil cresce solo dello 0,2% nell'ultimo trimestre foto 1

Fonte: Office for National statistics

Secondo altri economisti invece il calo di dicembre non è nulla di preoccupante: «I dati del Pil di dicembre sono orribili ma sono influenzati dal settore delle costruzioni e del commercio al dettaglio, che sono sempre volatili».

https://twitter.com/statuses/1094902453827444736

Anche gli altri Paesi europei hanno visto una costrizione delle loro economie. L'Italia è ufficialmente in recessione, mentre la Francia ha fatto un pò meglio, con una crescita del 0.3%. L'intera Unione Europaè cresciuta dello 0.3%, mentre l'euro zona dello o.2%.

Leggi anche