Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti

di David Puente

Mentre a SkyTG24 i tre candidati alla segreteria del Partito Democratico si affrontavano ad armi pari, su Twitter qualcosa non andava. Una piccola botnet dei «cartoni animati» è intervenuta a favore di Zingaretti, ma non era l’unica

I tre candidati per la segreteria del Partito Democratico, Giachetti, Martina e Zingaretti, si sono confrontati a SkyTG24 in vista delle imminenti primarie del 3 marzo 2019. Mentre in televisione il conduttore Fabio Vitale dirigeva nei tempi e nelle domande il dibattito, su Twitter qualcun altro deviava l'attenzione a favore di Zingaretti. Lorena Sarfati scrive su Twitter: «Giachetti mi sembra molto arrogante, di Martina non capisco bene la linea politica. Per un nuovo orizzonte progressista domenica ai gazebo #VotoZingaretti @SkyTG24». Lo stesso messaggio, alla stessa ora, viene diffuso da Isabella Meldini, Onorio Castellini, Carla Belvedere, Roberta Serdoni, Armano Guareschi e altri ancora. Cosa hanno in comune questi utenti? Alcuni di loro usavano come foto profilo i personaggi dei cartoni animati come Lady Oscar, Sampei e altri ancora. Non solo, i tweet venivano pubblicati tramite la piattaforma PostPickr, dunque organizzati.

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 1

L'attenzione degli utenti come "Ma io boh." (@perplimimi) si è concentrata proprio su questi strani account e il loro tweet palesemente "copia incollato", lanciato in simultanea per sostenere Nicola Zingaretti via Twitter durante il dibattito a SkyTG24. Pochi minuti prima questi utenti manovrati – o bot se preferite – avevano pubblicato un altro tweet molto curioso: «Il #M5S mi ha deluso. Domenica ai gazebo #VotoZingaretti @SkyTG24».

Permettetemi di dirlo: è la botnet più ridicola che abbia mai visto nonostante il poco tempo a disposizione, visto che poco dopo la segnalazione di qualche utente è stata disattivata di colpo: tutti gli account sono scomparsi.

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 2

Gli account erano stati creati di recente, tra dicembre 2018 e febbraio 2019, con una media di cinquanta tweet o «mi piace», ma soprattutto seguivano 3 account in particolare: Zingaretti Segretario (@ZingaSegretario), Con Nicola Zingaretti per cambiare (@ConZingaretti) e l'account ufficiale di Nicola Zingaretti (@nzingaretti).

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 3

Questi erano gli account stupidi, quasi civetta per attirare l'attenzione visto l'uso indecente dei personaggi dei cartoni animati per le foto profilo. C'era un'altra rete che usava un altro metodo che non consisteva in tweet identici, ma uno diverso dall'altro provenienti da account che non sembrano affatto automatizzati se non nella giornata di oggi, durante il confronto tra i tre candidati alla segreteria Dem.

Gli account individuati

A seguito di una prima analisi, incrociando i vari tweet e retweet, abbiamo individuato i seguenti account con date di creazione e relativi orari:

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 4

 Alcuni di questi erano stati creati nell'ottobre del 2018 lo stesso giorno e la stessa ora a pochi minuti di distanza l'uno dall'altro:

  • @NinaDiPaolo1 il 25 ottobre 2018 alle ore 10:02;
  • @ValeriaPinamon1 il 25 ottobre 2018 alle ore 10:10;
  • @SerenaNicolett4 il 25 ottobre 2018 alle ore 10:15.

La storia si ripete per altri account, soprattutto il 7 dicembre 2018 (sei individuati) e nelle giornate del 26 e 27 febbraio 2019 (undici individuati).

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 8

I tweet evidenziati sono stati pubblicati con PostPickr. 

Il tool usato per la pubblicazione

Il servizio online utilizzato per la pubblicazione dei tweet, sia nella rete dei «cartoni animati» che in quella riscontrata più tardi, è PostPickr che permette di gestire più account social (non solo Twitter). In realtà è stata utilizzata oggi in vista del confronto televisivo, non sempre consecutivamente, mentre nei giorni precedenti alcuni degli account pubblicavano tramite un iPhone, un cellulare Android o semplicemente dal proprio browser. 

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 5

I tweet evidenziati sono stati pubblicati con PostPickr. 

Ad esempio, l'utente @DandeElena aveva pubblicato 5 tweet tramite PostPickr, mentre il terzo in elenco è stato pubblicato tramite browser.

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 6

Il dubbio è che alcuni degli account, come ad esempio @AnnaDeAnge o @AnnacLaudia_9, creati rispettivamente nel 2014 e nel 2012 - Anna Claudia Petrillo non pare essere l'ultima arrivata -, siano stati gestiti da qualcuno tramite PostPickr seguendo le modalità per la propaganda a favore di Zingaretti.

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 10

Il dato del tweet che ci fornisce lo strumento utilizzato per la sua pubblicazione: PostPickr

L'opera di diffusione

L'attività era iniziata intorno alle 11:45, come vediamo dal tweet di @BertossiGiacomo. Dagli orari di pubblicazione si denota che non veniva usato un criterio vero e proprio di pubblicazione automatica, venivano infatti cambiati gli account di volta in volta per far sembrare tutto naturale con messaggi completamente diversi l'uno dall'altro:

  • «Grande Zingaretti #votoZingaretti #ConfrontoSkytg24» (@MarroseF);
  • «Aria nuova con Zingaretti #votozingaretti #ConfrontoSkytg24» (@PirozziValter);
  • «Niente complotti o giustizialismi, ma è necessario fare in modo che la giustizia sia più veloce! #ConfrontoSkyTg24 #votoZingaretti» (@abaferx);
  • «L’ho detto dal primo momento: Zingaretti! #ConfrontoSkytg24 #votozingaretti» (@stazzetti);
  • «Forza Nicola voltiamo pagina #ConfrontoSkytg24 #votozingaretti» (@AnnacLaudia_9)

Ciascuno degli account individuati ha pubblicato in media 4 tweet, quelli sopra riportati sono solo alcuni esempi dei 106 tweet individuati e pubblicati tramite PostPickr a favore di Zingaretti. Li abbiamo individuati tramite degli altri account che invece si occupavano di fare retweet e «mi piace». Ecco qualche esempio con tra parentesi l'elenco degli account coinvolti:

  • @UgoliniClaudia (FabianaSalvati, LeonardoPetris1, NinaRielli, FPortese, BertossiGiacomo);
  • @RickyDicola (PaolaDiVincenz2, SerenaNicolett4, CroccoDonatello, FPortese, AlessiiaVinci, AnnacLaudia_9, NinaDiPaolo1, nucci_dario, MarroseLiFonti, AnnaDeAnge, AlesianiLaura, stazzetti, MatteoRuggeri9, IacopoSiciliani, LaviniaColange1, CatiliSergio, RaffaeleLuccia1, AnnalisaDeAnge4, LeonardoPetris1, DandeElena, FabianaSalvati, GregoOlinto, FPortese, ClementeLombar2, CoreyGr99595331, MarroseF);
  • @ConZingaretti (LaviniaColange1, NinaRielli, IacopoSiciliani, gaiaga14, FabianaSalvati, CoreyGr99595331, MatteoRuggeri9, CapGae, AlessiiaVinci, PaolaDiVincenz2, AnnaDeAnge, IacopoSiciliani, FabianaSalvati, GregoOlinto, BertossiGiacomo, LeonardoPetris1, DandeElena, NinaDiPaolo1, CroccoDonatello, ClementeLombar2, FPortese, stazzetti, nucci_dario);
  • @ZingaSegretario (AnnalisaDeAnge4, abaferx, ValeriaPinamon1, DandeElena, PaolaDiVincenz2, CapGae, BertossiGiacomo, LeonardoPetris1, MatteoRuggeri9, SerenaNicolett4, CroccoDonatello, ValeriaPinamon1, ClementeLombar2, gaiaga14, stazzetti, NinaRielli, CatiliSergio, FPortese, IacopoSiciliani, RaffaeleLuccia1);

Oltre a «Zingaretti Segretario» e «Con Nicola Zingaretti per cambiare» troviamo anche quelli del comitato «Piazza Grande con Nicola Zingaretti» (@piazzagrandeNZ), e alcuni locali come quello della Liguria (@liguriacon).

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 9

I tweet evidenziati sono stati pubblicati con PostPickr.

Considerazioni

La creazione degli account in tempi ristretti l'uno con l'altro, addirittura nei giorni prima del dibattito, l'uso di un tool anche per account appena creati - come nel caso dell'account @ClementeLombar2 con appena 4 tweet e 8 following ovviamente a favore di Zingaretti - potrebbero far pensare a un lavoro superficiale e banale, ma l'aver pubblicato tweet diversi l'uno dall'altro – ad esclusione della rete dei «cartoni animati» – è stato senz'altro impegnativo. Rispetto ad altri casi in passato, risalire a una società o una persona fisica non è al momento possibile, certo è che gli account dei comitati riscontrati sono intervenuti attivamente nella condivisione dei contenuti pubblicati tramite PostPickr. Attendiamo una risposta da parte loro.

Primarie Pd: i tweet sospetti e la rete degli account a favore di Zingaretti foto 7