Un Paese per pensionati: Italia nella classifica americana dei migliori posti dove godersi la vecchiaia

Nella graduatoria di U.S. News dei miglior posti in Europa dove godersi la pensione, ci sono due borghi italiani. Ma non sono le solite mete amate dai turisti

Il sito americano US News ha stilato una classifica dei dieci posti migliori in Europa dove godersi la pensione. Si tratta di una graduatoria composta non da capitali o dalle mete solitamente preferite da turiste, ma da località minori di cui spesso i giornali non parlano. Nel caso dell'Italia sono due i borghi selezionati, entrambi nel pescarese: Città Sant’Angelo e Popoli. 

Determinante la loro posizione geografica in Abruzzo, una delle «zone più verdi dell'Europa», come ricorda l'articolo, a due passi sia dal mare, sia dalle montagne e quindi anche dagli impianti sciistici. Di città Sant'Angelo viene messo in risalto anche il fatto di essere stata riconosciuta uno dei borghi più belli d'Italia, oltre al suo status di Città Slow, ovvero luogo che rifiuta i ritmi frenetici delle metropoli. Anche nel giudizio su Popoli, viene esaltata la sua antichità (le origini sono medioevali) e le sue acque termali.

Nella graduatoria, oltre ai borghi italiani, anche due cittadine portoghesi, meta amata anche dai pensionati italiani, una montenegrina e Carcassonne in Francia. Tre le capitali: la Valletta a Malta, non soltanto per le sua bellezza Mediterranea e per il basso costo della vita, ma anche per le politiche di visti favorevoli, non soltanto agli investitori stranieri e agli stranieri benestanti; ma anche, a sorpresa, Parigi, dove «con la Brexit che incombe, la ricchezza che prima era custodita a Londra si sta spostando nella Città delle luci, facendo schizzare in alto i prezzi immobiliari».