Notre Dame, i frontoni laterali sono a rischio crollo

L’annuncio è del comandante dei pompieri di Parigi Gabriel Plus 

Secondo il comandante dei pompieri di Parigi Gabriel Plus, ci sarebbe una forte preoccupazione per lo stato delle due ghimberghe, i frontoni triangolari ai lati della struttura della cattedrale di Notre Dame. Il peso dei frontoni veniva sorretto dal tetto, andatocompletamente distruttodurante l’incendio del 15 aprile.«Le ghimberghe non si reggono più sul tetto, ma si reggono su loro stessi – ha dichiarato Gabriel Plus – sono quindi esposti al vento. Per questo motivo bisogna togliere del peso».

Notre Dame, i frontoni laterali sono a rischio crollo foto 1

La ghimberga laterale a rischio crollo

Secondo gli esperti le ghimberghe potrebbero dunque venire rimosse, al fine di evitare ulteriori danni e la potenziale caduta dei frontoni, incluso quello rivolto a Sud. Sul frontone meridionale sono presenti decorazioni scultoree con la storia del martirio di Santo Stefano. Sopra al Portale di Santo Stefano è presente un loggiato contenente la vetrata dal diametro di 12,90 metri di diametro con gli 84 pannelli con le Scene del Nuovo Testamento,al centro la Vergine con il Bambino.

Notre Dame, i frontoni laterali sono a rischio crollo foto 2

Wikimedia | Il rosone sud della Cattedrale di Notre Dame

Leggi anche