I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati

di David Puente
I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati

Il deputato Dem Luigi Marattin pubblica una foto del 2018 per parlare dei prezzi della benzina odierni e per criticare le promesse non ancora mantenute da Salvini. Vediamo i dati

Il 24 aprile 2019 il deputato del Partito Democratico Luigi Marattin pubblica un tweet dove contesta la promessa non mantenuta di Matteo Salvini in merito alle tasse sulla benzina, accusando che attualmente il prezzo è al massimo. Nel tweet pubblica anche un'immagine con i prezzi esposti in una stazione di servizio:

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 1

Secondo alcuni utenti avrebbe diffuso una bufala, ma per farlo puntano il dito sulla foto utilizzata dal deputato Dem. Verifichiamo i fatti, anche in merito alle accuse mosse contro Matteo Salvini: «Non farò mai demagogia spiccia. Ma siamo di fronte ad un fatto: Salvini aveva promesso di tagliare -al primo Consiglio dei Ministri! -le tasse sulla benzina, così da abbassarne il prezzo. Non lo ha fatto, e oggi i prezzo è al massimo. Un politico che fa così è solo un pagliaccio».

La foto

La foto è un dettaglio di un'altra più completa e pubblicata da diverse testate giornalistiche – Il Gazzettino, Il MattinoCorriere del Trentino, Giornale Trentino -  nel giugno del 2018 e riproposto da alcuni siti il 24 aprile 2019. Lo scatto è relativo al tabellone del distributore a Nogarole Rocca e gli articoli dell'epoca parlavano proprio del prezzo della benzina a 2 euro sull'Autobrennero.

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 2

Risulta corretto contestare l'uso di una foto del 2018 per parlare di dati relativi al 2019.

La promessa sulle accise non mantenuta

Luigi Marattin, nel suo tweet, attacca il Ministro Salvini sostenendo che non abbia mantenuto le promesse sul prezzo della benzina. In un video pubblicato il primo marzo 2018 sul proprio canale Youtube ufficiale, poco prima delle elezioni, Matteo Salvini si era impegnato a togliere le accise per la benzina in tempi molto brevi, sostenendo che «una tassa di ottanta anni fa con me non esisterà più».

Ad oggi, dalla nascita del Governo di cui Matteo Salvini è Ministro e Vice Presidente del Consiglio, le accise non sono state toccate. Ecco cosa riporta il «Contratto di Governo», introdotto anche dal Blog delle Stelle in un post del 18 maggio 2018:

Come premessa, si dichiara l’intenzione di voler sterilizzare le clausole di salvaguardia UE che comportano l’aumento delle aliquote IVA e delle accise, in quanto sarebbe un colpo intollerabile per famiglie e imprese, nonché provvedere alla correzione dell’extra tassazione sulle sigarette elettroniche. Intendiamo inoltre eliminare le componenti anacronistiche delle accise sulla benzina. 

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 3

Il prezzo attuale in autostrada

Dal sito del MISE è possibile controllare i prezzi del carburante per area geografica. Al momento, se consideriamo la zona dove è stata scattata la foto del 2018, il prezzo della benzina disponibile è quello «Self» e non «Servito»:

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 4

Il prezzo della benzina, con ultima comunicazione rilevata il 23 aprile 2019, risulta essere di 1.697 euro al litro per la stazione autostradale Tamoil di Nogarole Rocca, mentre per Esso risulta essere 1.737. A seconda del distributore in altre zone dell'autostrada del Brennero il «Servito» si aggira dai 1.898 ai 2.031 euro al litro.

Il prezzo attuale fuori dall'autostrada

La situazione cambia se usciamo dalla rete autostradale, dove possiamo osservare 1.789 per il «​​​​​​​Servito» nella stazione ENI di via De Marhi Emilio a Milano ai 1.568 euro al litro per il «Self» nel distributore Tamoil nella Strada Padana Superiore a Vimodrone (MI).

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 5

In Trentino Alto-Adige tocchiamo 1.909 per il «​​​​​​​Servito» presso la stazione Tamoil nella strada statale 244 della Val Badia, mentre in via Lungomare degli Abruzzi a Roma tocchiamo 1.995 presso la stazione Q8, ma sono punte rispetto a una media che si aggira intorno ai 1.70 euro al litro per il «​​​​​​​Servito» e 1.60 per il «​​​​​​​Self».

I prezzi della benzina, le foto sbagliate e i dati foto 6

Conclusioni

In ordine:

  • Luigi Marattin ha usato una foto del 2018 per parlare dei prezzi della benzina del 2019;
  • i prezzi della benzina in autostrada toccano picchi superiori ai 2 euro, come contestato nel 2018;
  • al momento il Governo non ha eliminato «le componenti anacronistiche delle accise sulla benzina».

 

Usa-Ue divisi sul petrolio iraniano. Cosa possiamo aspettarci