Europee, le Iene a Giarrusso: «Non usi il suo passato con noi per la sua campagna elettorale»

Sul sito della nota trasmissione televisiva, è apparso un appello circa l’uso del “marchio” della trasmissione da parte del candidato M5s

Dino Giarrusso si candida alle Europee? Per le Iene non c’è nessun problema, non fosse per due piccoli particolari che hanno infastidito la redazione di cui Giarrusso faceva parte prima di entrare nel Movimento Cinque Stelle.

Alla redazione però non è andato giù l’uso della classica “divisa” in giacca e cravatta neri e camicia bianca, tipica degli inviati della trasmissione di Italia 1. Non solo la mise, ma anche l’appellativo “Iena” presente sul manifesto elettorale sotto il nome.

Europee, le Iene a Giarrusso: «Non usi il suo passato con noi per la sua campagna elettorale» foto 1

iene.mediaset.it | Il manifesto per le Elezioni Europee di Dino Giarrusso

«Noi de Le Iene non c’entriamo nulla»

«Dino Giarrussoda più stagioni non fa più parte de Le Iene perché ha scelto di fare politica, nel Movimento 5 Stelle» – si legge in una nota – «Purtroppo però non ha smesso di vestirsi da Iena, come si vede nei suoimanifesti cartacei e online per le elezioni europeein cui si è candidato. Non solo, sotto al nome, compare pure la scritta “detto Iena”».

«Auguri per il suo futuro, ma rimetta la divisa nell’armadio»

«A Giarrusso – si legge – i migliori auguri per il futuro, sperando però che la smetta con il vizio di vestirsi come noi, rimettendo ladivisa nell’armadio,e di usare il passato a Le Iene per la sua campagna elettorale».

Foto copertina: Le Iene | Dino Giarrusso

Leggi anche