Il Real accerchia Neymar, buone notizie per Roma e Napoli. O no?

Proseguono le riunioni con l’agente del brasiliano. Ma il Madrid deve vendere. Servono soldi per James e Mariano Diaz

Tutte le strade del calciomercato passano per Madrid. Dopo che l’Atletico si è sbizzarrito nelle compravendite, con Joao Felix già stellare, tocca alla sponda Real, che ha già speso oltre 400 milioni di euro, diventare la capitale degli affari.

Ruota tutto intorno all’acquisto di Neymar, per il quale si registra il crescente ottimismo della Casa Blanca, per una operazione che sfiorerà, tra costo di ingaggio e cartellino, i 400 milioni di euro (200 per la spesa e 40 mln a stagione per 5 anni al brasiliano).

E le italiane? C’entrano. Perché, per quanto Mariano Diaz e James (neanche convocati per il match contro la Roma) siano destinati a restare quasi all’esterno della periferia blanca, il Real ha bisogno di fare cassa. E per i due, che interessano rispettivamente alla Roma (per sostituire Schick) e al Napoli, chiede cash: 30 milioni per Mariano, 40 circa per James.

View this post on Instagram

Feliz con mi princesa. ❤️

A post shared by James Rodríguez (@jamesrodriguez10) on

Cifre che giallorossi e azzurri (interessati alla formula del prestito) non sono disposti a tirare fuori, con l’Atletico Madrid pericoloso avversario del Napoli nella corsa al colombiano. D’altronde tutte le strade del calciomercato passano per Madrid. E gli incroci sono sempre più trafficati.

Foto di copertina – Ansa