Di Maio, benservito a Salvini: «Ora è pentito, ma la frittata è fatta. Buona fortuna!»

Con un post su Facebook, Luigi Di Maio lancia il suo ultimo attacco al ministro dell’Interno

«C’era un contratto, lui lo ha strappato». È la fine definitiva dell’alleanza tra Lega e Cinque Stelle. Dopo la lettera del premier Giuseppe Conte a Matteo Salvini, ora a segnare le ultime battute di questa esperienza di governo è arrivato anche Luigi Di Maio.

Con un post su Facebook, attacca l’ex alleato. Lo accusa di aver voluto la fine di questo governo solo per incassare il consenso riportato nei sondaggi, di aver paura di revocare le concessioni autostradali ai Benetton e di tremare davanti al taglio dei parlamentari.

Per chiudere il comunicato, il capo politico annuncia anche una mossa del Movimento 5 Stelle: «Il 20 agosto noi Ministri del Movimento 5 Stelle saremo al fianco di Giuseppe Conte in aula per sostenerlo contro la sfiducia della Lega. Li aspettiamo al varco!».

Questo è stato il Governo che ha ridotto il numero di sbarchi in Italia, grazie al lavoro di tutti. Salvini di punto in…

Posted by Luigi Di Maio on Thursday, August 15, 2019
Fonte: Facebook | Il post pubblicato da Luigi Di Maio

Leggi anche: