Di Maio gela Salvini: «Chi sfiducia Conte, evita taglio parlamentari. Le voci? Solo fake news»

«A noi interessa una sola cosa arrivati a questo punto: che si voti il taglio dei parlamentari», scrive Di Maio su facebook

«Chi sfiducerà Conte lo farà per evitare che si voti il taglio dei parlamentari. Questa è la realtà». Nel bel mezzo di questa «estate surreale», fatta di crisi che faticano a decollare e di giravolte Parlamentari, Luigi Di Maio non torna sui suoi passi. «La frittata è fatta», aveva detto ore fa riferendosi alle possibili ricuciture con l’ex alleato di governo Salvini, e adesso l’unica cosa che conta è tirare dritti verso l’approvazione della riforma costituzionale.

«A noi interessa una sola cosa arrivati a questo punto: che il 22 agosto – quando è fissata la seduta della Camera – si voti il taglio dei parlamentari», scrive in un post su Facebook. «345 poltrone, stipendi e privilegi in meno sono l’unica cosa che ci interessa in questo momento. Aspettiamo le forze politiche il 20 agosto in aula».

Nello stesso post, il capo politico del Movimento 5 Stelle si concede anche qualche smentita rispetto alle ipotesi del nuovo governo. Tra le varie, anche quella secondo cui sarebbe in cottura un esecutivo capitanato da Di Maio (al quale lo stesso Salvini sarebbe disposto ad aprire) e una candidatura di Conte a commissario Ue. Tutte «fake news», taglia corto.

«In questa estate surreale, in cui la Lega ha fatto cadere il governo in pieno agosto fregandosene del Paese e degli italiani», scrive senza risparmiare giudizi sulla Lega, «leggo continue fake news su futuri ruoli, incarichi, strategie. Tutte cose che non ci interessano. Tutte assurdità veicolate ad arte da qualcuno sui giornali per nascondere la verità».

Fonte video: facebook Di Maio. Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: