In Galles arrivano toilette anti-sesso (con getti d’acqua e allarmi)

La cittadina di Porthcawl ha investito 186mila euro per ammodernare i bagni della città

Una cittadina balneare del Galles sta programmando di installare bagni pubblici anti-sesso, con allarmi e getti d’acqua che inzuppino eventuali occupanti presi dalla passione.

Un pavimento con appositi sensori per il peso rileva subito la presenza di più persone allo stesso momento e ogni movimento violento fa scattare un getto d’acqua che inzuppa i presenti, aziona un allarme e apre le porte automaticamente. Mura e pavimenti sono invece anti-graffiti.

Secondo i media britannici, il progetto studiato per la cittadina di Porthcawl servirà anche a ridurre il vandalismo e l’assunzione di droghe.

Le futuristiche toilette costeranno 170 mila sterline (quasi 186 mila euro) e rimpiazzeranno gli attuali bagni pubblici, che secondo le autorità locali «hanno fatto il loro tempo». I cittadini dovranno pagare per utilizzare i nuovi bagni, ma non è ancora stato deciso quanto.

Leggi anche: