Barcellona-Neymar, imprevisto Dembelé. L’agente: «Operazione che non ci riguarda»

Il francese non vuole lasciare la Catalogna, il suo procuratore ringhia. Ma O’ Ney è sempre più vicino

Non sarebbe la telenovela che è, se non ci fosse il solito imprevisto. La soap Barcellona-Neymar conosce un ‘nuovo’ protagonista che diventa attore principale proprio quando sulla storia stavano per calare i titoli di coda col famoso ‘E vissero tutti felici e contenti’.

Lui è Ousmane Dembelè, mister 125 milioni, strappato due stagioni fa dal Barcellona al Borussia Dortmund proprio per riparare alla cessione di O’Ney ad Al Khelaifi.

Il francese, 22 anni, individuato (e accettato) come parziale contropartita tecnica da destinare al Psg, non vuole trasferirsi al Parc des Princes. E il suo agente Moussa Sissoko, raggiunto da l’Equipe, non ci ha girato attorno: «Noi nell’operazione Neymar? Non ci riguarda», ha tagliato corto il procuratore, visibilmente infastidito

Neymar, Ansa

Ottimismo e presunta data

Nonostante le schermaglie del francese, che in più di una circostanza ha fatto infuriare il Barcellona per i suoi comportamenti, in Catalogna restano ottimisti sull’approdo di Neymar. E c’è già chi dice che domani il brasiliano sarà in città…

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: