Spifferi da Barcellona: la Juve ha chiesto Dembelè. Il francese sta facendo infuriare i blaugrana

Secondo Mundo Deportivo, vicinissimo agli azulgrana, Paratici ha chiesto informazioni sul francese

Le certezze sono due: Fabio Paratici ha incontrato il Barcellona e, sicuro, ha avanzato la sua offerta per il giovane e fortissimo esterno Juan Miranda. Due fatti, sotto gli occhi di tutti. Ma ce ne sarebbe un terzo, e la fonte è attendibilissima: secondo Mundo Deportivo, quotidiano da sempre vicinissimo ai blaugrana, Paratici avrebbe chiesto informazioni al Barca anche per Ousmane Dembelé, la 22enne ala che i catalani hanno acquistato due anni fa dal Borussia Dortmund per 145 milioni di euro, con l’intento di sostituire adeguatamente Neymar.

https://www.instagram.com/p/B043gZVBmc0/

Barcellona, finita la pazienza

L’attaccante francese, sette infortuni in due anni di Barcellona e ben pochi acuti sotto le porte nemiche, è uno dei tre infortunati vip del Barcellona: con Messi e Suarez k.o, e Coutinho volato al Bayern, Dembelè è finito di nuovo al centro delle onde della critica. Secondo Marca, in particolare, il Barcellona avrebbe perso la pazienza dopo che il giocatore, a 24 ore dall’ultimo infortunio, e con tempi di recupero intorno alle cinque settimane, non si è presentato ai test medici per valutare il da farsi.

In mancanza di riscontri ufficiali, c’è un dato di fatto: Dembelé non convince il Barcellona e Paratici, con i colleghi blaugrana, non ha parlato solo di Miranda. Va da sé che per permettersi qualsiasi operazione in entrata in prima linea, la Juve dovrebbe prima cedere almeno uno tra Dybala e Mandzukic. O, addirittura, entrambi.

Foto di copertina – Ansa