Governo, Fiano (Pd) sottosegretario? Casaleggio lo querelò per quel tweet «faccia come il culto»

Il deputato dem era andato all’attacco del co-fondatore del Movimento, poche settimane prima della sua scomparsa, sulla vicenda mailgate

Emanuele Fiano potrebbe diventare sottosegretario al ministero degli Interni del nuovo governo giallorosso; ma la nomina di Fiano rischia di scatenare nuovi malumori fra i 5 Stelle.

Come ricorda Il Secolo d’Italia, Celebre era stato infatti lo scontro tra il dem e Gianroberto Casaleggio all’epoca del cosiddetto mailgate che coinvolse i Cinquestelle, ma che alla fine non ebbe sviluppi penali: secondo gli accusatori le mail dei parlamentari del Movimento sarebbero state controllate dai vertici.

Il deputato del Pd allora, soltanto poche settimane prima della scomparsa del co-fondatore del Movimento, sulla vicenda era andato all’attacco duramente, tanto da procurarsi una querela per diffamazione che è tuttora al vaglio della giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera.

«Si spiano con i euro dei contribuenti – aveva scritto Fiano su Twitter nel marzo del 2016 – decidono a casa Casaleggio nessuno sa chi o cosa e parlano di democrazia? La faccia come il culto #gurugate».

Leggi anche: