Wikipedia down, l’enciclopedia online sotto attacco

La popolare enciclopedia online inaccessibile nella serata del 6 settembre

L’enciclopedia online Wikipedia sotto attacco. Nella serata di venerdì 6 settembre chi tentasse di connettersi si è trovato davanti a una pagina bianca. Alla numerosissime segnalazioni degli utenti, Wikimedia Italia ha risposto che il sito si trovava in down per un attacco informatico di tipo DDoS che ha colpito i server.

La più letta enciclopedia online del web è diventata irraggiungibile e i problemi hanno riguardato l’intero network, compresa la versione italiana. A segnalare i malfunzionamenti sono stati anche utenti di altri paesi europei come Francia, Gran Bretagna, Germania e Polonia. Anche fuori dal vecchio continente, in alcuni paesi del medio oriente, l’enciclopedia non è stata più accessibile.

Su Twitter ha imperversato l’hashtag #wikipediadown. Nei messaggi si lamentava il down sia dalle versioni mobile (su smartphone e tablet) sia da desktop. Le prime interruzioni al servizio sono state segnalate attorno alle ore 20 italiane e l’attacco ai server si è intensificato con un picco attorno alle 22. Wikipedia Italia in un primo momento aveva giustificato l’impossibilità all’accesso per alcuni utenti europei a problemi di rete localizzati ad Amsterdam, dichiarando che i tecnici si trovavano al lavoro.

Poi la conferma dell’attacco: «È confermato dai sistemisti Wikimedia Foundation che si trattava di un attacco #DDoS». Un genere di attacco hacker che ha lo scopo di rendere un server irraggiungibile, attraverso, ad esempio, un sovraccarico della banda o che reindirizza le risorse della macchina (il server, appunto) impedendole di rispondere al traffico reale.

Leggi anche: